CALENDARIO DELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

News n.43                                                                                                                                   

L’assessorato alle Attività Economiche del Comune di Catanzaro e il Centro Studi DLM Digital@b MIA Centro di Ricerca e Studi Avanzati per l’Innovazione e la Digitalizzazione nell’ambito del progetto di ricerca CHECK MI@”, nella qualità di partner scientifico dello Sportello Informativo CITY HUB”, presentano:

La dichiarazione redditi precompilata:

novità e scadenze

Parte la dichiarazione dei redditi Precompilata 2022: dal 23 maggio sono online, a disposizione dei contribuenti, i Modelli 730 e Redditi PF già compilati con i dati familiari e reddituali e molte, non tutte, delle spese detraibili: chi accetta online il modello precompilato senza modifiche non è soggetto a controlli documentali.

Tra le novità di quest’anno: il modello può essere inviato da un familiare o persona di fiducia del contribuente.

Disponibile anche la Guida dell’Agenzia delle Entrate alla Dichiarazione Precompilata 2022.

Analizziamo gli aspetti salienti, scadenze in calendario, le regole e le novità.

 Calendario Precompilata 2022

Da lunedì 23 maggio prende avvio la stagione dichiarativa 2022.

La precompilata è accompagnata dall’elenco dei dati inseriti nella dichiarazione e di quelli che l’Agenzia non ha potuto inserire perché non completi o incongruenti. Nella tabella che segue il calendario.

 
23 Maggio Accesso alla dichiarazione precompilata
31 Maggio Da questa data è possibile:

·      accettare, modificare e inviare all’Agenzia delle Entrate la dichiarazione 730 precompilata, direttamente tramite l’applicazione web;

·      modificare e inviare il modello Redditi precompilato.

31 Maggio Compilazione assistita per gli oneri detraibili e deducibili nel quadro E
 

6 Giugno

Da questa data è possibile:

·      inviare il modello Redditi aggiuntivo del 730 presentando il frontespizio e i quadri RM, RT e RW;

·      inviare il modello Redditi correttivo per correggere e sostituire il 730 o il modello Redditi già inviato;

·      annullare il 730 già inviato e presentare una nuova dichiarazione tramite l’applicazione web (l’annullamento può essere fatto solo una volta ed entro il 20 giugno).

20 Giugno Ultimo giorno per annullare via web il 730 già inviato.
30 Giugno Termine saldo e primo acconto per contribuenti con 730 senza sostituto d’imposta o con modello Redditi.
22 Agosto Termine saldo e primo acconto con maggiorazione 0,40% per contribuenti con 730 senza sostituto d’imposta o con modello Redditi.
30 Settembre Termine di invio del 730 precompilato all’Agenzia delle Entrate via web.
10 Ottobre Termine per comunicare al sostituto d’imposta di non voler effettuare il secondo o unico acconto IRPEF o in misura ridotta.
25 Ottobre Termine per presentare al CAF o professionista abilitato il 730 integrativo (se l’integrazione comporta maggiore credito, minor debito o imposta invariata).
10 Novembre Termine di invio all’Agenzia delle entrate del 730 correttivo (di tipo 2) via web.
30 Novembre Scadenza:

·      invio modello Redditi precompilato e Redditi aggiuntivo del 730 (frontespizio e quadri RM, RT e RW);

·      invio modello Redditi correttivo del 730; versamento secondo o unico acconto per contribuenti con 730 senza sostituto d’imposta o con modello Redditi.

28 Febbraio Ultimo giorno per presentare il modello Redditi precompilato tardivo (entro 90 giorni dalla scadenza) e per scaricare il modello Redditi PF On line.

 

Invio Precompilata: le novità 2022

Con le proprie credenziali di accesso si può scegliere di operare anche come “tutore”, “amministratore di sostegno”, “curatore speciale”, “genitore”, “rappresentante” (persona di fiducia) o “erede”, per inviare la dichiarazione altrui.

Delega per invio precompilata

Oltre al familiare (coniuge o parente entro il quarto grado), è possibile conferire la procura di delega presso un ufficio dell’Agenzia delle Entrate per l’invio della propria dichiarazione dei redditi precompilata. Per le persone impossibilitate a recarsi in Agenzia a causa di patologie, la procura può essere presentata dal rappresentante (con attestazione del medico di base). Le abilitazioni avranno validità fino al 31 dicembre dell’anno in cui sono state rilasciate.

Scarica qui il contenuto PDF

Presso DLM Digital@b MIA tecnici esperti ed Innovation Manager sono disponibili, dietro appuntamento allo sportello dell’assessorato Attività Economiche del Comune di Catanzaro, a fornire informazioni più dettagliate al fine di cogliere i benefici previsti nella suddetta misura.

DLM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Call Now Button